Ustica – Italy Dive Fest by DAN e PADI… Noi c’eravamo!!!

Immersioni, apnea, snorkeling, formazione e trekking ad Ustica, “Perla nera del Mediterraneo”…

La chiamano “Perla nera del Mediterraneo”.

“Nera” perché il nome Ustica deriva da ustum, ovvero bruciato, dovuto alle sue origine vulcaniche.

“Perla” perché è una rarità di biodiversità, la prima Area Marina Protetta (AMP) d’Italia, istituita nel 1986 si estende per oltre 15.000 ettari. Numerose le specie marine che abbiamo avuto il piacere di osservare durante la nostra settimana sull’isola.

Non è stata la nostra prima volta ad Ustica, ci eravamo già stati, ma il poco tempo a disposizione e la partenza anticipata, causa maltempo in arrivo, non ci aveva permesso di “viverla” come piace a noi. Questa volta siamo riusciti in cinque giorni di permanenza a conoscerla fino in fondo e di innamorarcene.

Acqua cristallina e di un blu intenso, perfetta per immersioni, snorkeling, apnea e fotografia. Non ci siamo tirati indietro e abbiamo fatto tutto quello che questo luogo può offrire in mare.
  • Apnea, farla qui ti fa sentire ancora più libero, ricordate “Freediving”?
  • Immersioni in ARA, beh… Che dire?!?! oltre alla presenza di barracuda, ricciole, cernie, occhiate, relitti, grotte, tutto facilitato dalla grande visibilità e dalla temperatura dell’acqua particolarmente piacevole.
  • Snorkeling, abbiamo colto l’occasione e partecipato ad alcuni eventi organizzati dall’AMP e così ci siamo confrontati ed arricchiti, vedendo come altri propongono questa attività. La scoperta è stata una guida competente e che svolge il  proprio lavoro con passione, Annalisa, che non si distacca molto dal nostro modo di volere “vivere” il mare. Lo snorkeling è per tutti, come ripetiamo spesso, ma affidarsi a guide ambientali ci permette di scoprire cose che altrimenti non vedremmo.
  • Cogliendo l’occasione dei numerosi eventi messi a disposizione durante la rassegna, abbiamo partecipato a vari corsi di formazione che hanno arricchito ulteriormente il nostro bagaglio e ci hanno permesso il confronto con professionisti del settore. Ringraziamo PADI, DANI, Scubapro, Coltri, Beuchat, per l’organizzazione…
  • Trekking, direte voi, cosa c’entra con la settimana dedicata alla subacquea? Beh siamo “Subbi”, ma venendo da una zona di mare e monti, non potevamo che dedicare del tempo anche ai sentieri di Ustica. Tutti ben tenuti, fatti agli orari giusti risultano tutti molto scenografici ed interessanti…

La promessa che ci facciamo è quella di ritornare nell’immediato… Organizzando qualcosa che vi faccia “vivere” la “perla nera” come l’abbiamo vissuta noi e che anche voi ve ne innamoriate…

La “nostra” Ustica, in viaggio con Alessandra, Chiara, Daniele, Enzo, Gennaro, Loreta, Patrizia, Rebecca, Rosamaria.

DCIM101GOPROGOPR0278.